LA NOSTRA STORIA

Da un garage al mondo intero. La nostra è una storia fatta di passione e innovazione, capisaldi che ci hanno permesso di affrontare le sfide della modernità e della globalizzazione. Siamo felici di condividerla con voi, perché siamo convinti che saper leggere il passato, è l’unico modo di orientarsi verso il futuro.

1948 › ESTABLISHMENT
1945

L'inizio

Tutto inizia da un piccolo garage, dal quale Giorgio Fanti dà vita al proprio progetto incentrato sul dare una nuova vita ad imballaggi in metallo. L'idea nasce dal recupero delle scatolette di tonno vuote che si potevano raccogliere dopo la liberazione di Bologna da parte degli americani.

1948

L’acquisto del primo pacco di banda stagnata rappresenta per noi uno dei simboli dell’evoluzione da piccolo produttore locale ad azienda affermata del settore.

1963

Viene acquistata la prima macchina automatica per l’assemblaggio delle scatole in banda stagnata.

1990

L’acquisizione di ICM a Montechiarugolo, specializzata nella produzione di secchi in banda stagnata rappresenta il primo di molti passi volti ad ampliare la propria gamma e ad acquisire esperienza e conoscenze.

1999

Con la nascita di Gruppo Italiano Imballaggi inizia la produzione nella fabbrica di Bucarest (Romania).
Un vero e proprio ponte per l’Europa dell’Est.

2007

Inizia la produzione a Tver (Russia), in collaborazione con i nostri partner.

2017

Ad oggi il Gruppo Fanti si avvale delle più moderne tecniche di produzione e gestione, produce più di 100 milioni di barattoli ogni anno, conta 5 fabbriche di produzione in Europa più quelle gestite in collaborazione con i propri partner, ed è attivo su 4 continenti.

PRESENT
TORNA SU